Sostenibilità

Sostenibilità è la costante
ricerca di risparmio nel
rispetto dell’ambiente.

Sostenibilità

Terre Cevico è un’azienda che guarda al territorio cercando di valorizzarlo.

La sostenibilità, declinata in tutti i suoi aspetti, diventa il fine a cui tendere per un settore economico in buona salute e per le imprese che ne fanno parte.
Terre Cevico intende essere parte di questo gruppo di imprese virtuose e di farlo da protagonista.

Sostenibilità è sinonimo di rispetto della filiera a 360°, che deve interessare la terra, la trasformazione, il racconto, il confronto e la commercializzazione.

Sostenibilitàambientale

L’impegno per la sostenibilità ambientale è connaturato alla missione di una cooperativa quale Terre Cevico, i cui prodotti  hanno un legame culturale forte con la terra.
Negli anni la sensibilità è cresciuta fino al punto da diventare una prassi consolidata delle scelte produttive del Gruppo.

I progetti bio
BIPUNTOIO

Con B.io nasce la prima linea di vini biolo-gici di Terre Cevico, ma B.io non è solo un vino, è un progetto con una sua filosofia: “b” come biolo-gico e buono; “io”, per-ché chi sceglie di bere questo vino ha consapevolezza del gesto che sta compiendo, si vuole bene e fa del bene alla società e all’ambiente in cui vive.

È un progetto che parla di sostenibilità a 360°.
I soci viticoltori, grazie alle risorse umane specializzate (agronomi ed enologi) messe a disposizione da Terre Cevico, trovano la possibilità di valorizzare le proprie produzioni, spesso ottenute su vigneti di piccola estensione, ottenendo un reddito soddisfacente per non lasciare le campagne e dare un futuro alle nuove generazioni.

Sostenibilità è sinonimo di rispetto della filiera a 360°, che deve interessare la terra, la trasformazione, il racconto, il confronto e la commercializzazione.

Consumi e
gestione rifiuti

Nell’ambito di politiche di produzione e consumo ecosostenibili, una riduzione alla fonte è indubbiamente una scelta fondamentale nella gestione dei rifiuti, per questo Terre Cevico ha adottato sistemi di filtrazione e stabilizzazione dei vini che prevedono un minor utilizzo di farine e una minore produzione di materiali residui da tali lavorazioni.

Sostenibilitàeconomica

Questi i numeri significativi del bilancio 2017/18 di Terre Cevico, che la confermano come una delle maggiori società vitivinicole nazionali: un utile di 625.000 euro, con un export salito ad euro 42,9 milioni su un fatturato consolidato di tutto il gruppo allargato (Terre Cevico, le Romagnole, Cantina dei Colli Romagnoli, Consorzio le Romagnole due, Due Tigli, Rocche Malatestiane, Sprint Distillery, Winex, Tenuta Masselina, Montresor, Medici Ermete & figli) di euro 164 milioni (rispetto al 2011 +65 milioni, ovvero un incremento del 64%).

164ml
fatturato 
consolidato 
con cantine
70ml
patrimonio netto 
consolidato 
con cantine
42.9ml
export
 consolidato
6.8ml
plusvalore 
per i soci

Il prospetto di
determinazione del
valore aggiunto

La produzione e distribuzione del valore aggiunto offre una misura della distribuzione della ricchezza, prodotta dall’impresa nello svolgimento della sua attività, verso i suoi interlocutori, evidenziando l’effetto economico (o economicamente esprimibile) che l’attività dell’azienda ha prodotto sulle principali categorie di stakeholder.

Download bilancio sostenibilità

Sostenibilitàsociale

Il vino è occasione di racconto, di storie, tradizioni, luoghi, ma anche della nostra identità di produttori.

E uno dei primi impegni di Terre Cevico è produrre vino mantenendo nello stesso tempo vivi questi valori di riferimento: il territorio, la storia, la cultura e l’arte.

Il vino oggi è economia e cultura, è ambiente e benessere, festa e quotidianità.

Sostenibilità e
ricerca

Terre Cevico partecipa da sempre a iniziative a sostegno della ricerca scientifica e degli studi in genere, che coinvolgono società orientate allo studio e alla sperimentazione in viticoltura ed enologia (Astra, Crpv, Cav, Istituto Professionale di Stato Agricoltura e Ambiente “Persolino” di Faenza, Ipssar “P. Artusi” di Riolo Terme, Istituto Alberghiero “B. Scappi” di Castel San Pietro, Università di Bologna, Università di Modena e Reggio Emilia).

Welfare e
occupazione

A metà degli anni ’90, Terre Cevico ha attivato (fra le prime società a farlo sul territorio) il Sao (Salario Variabile per Obiettivi), nella consapevolezza che tali forme premianti di retribuzione sviluppino una migliore integrazione fra azienda e lavoratori al fine di rendere comuni gli obiettivi; tale strumento è continuamente affinato, al fine di renderlo efficiente ed efficace alle mutate condizioni economiche e produttive.

“Sostenibilità non è un principio ma un percorso necessario che ognuno di noi deve percorrere verso la salvaguardia dell’uomo e del mondo che abita.”

Risorse Vino
Bene Comune

Risorsa Vino Bene Comune è l'house organ di Terre Cevico, un giornale periodico in cui raccontiamo tutte le novità del Gruppo, gli eventi, le notizie sul settore vitivinicolo e sui principali mercati d'esportazione, i premi e i riconoscimenti. Scarica l'ultimo numero, o vai alla raccolta completa.

Vai a downloadPSR EMILIA ROMAGNA 2014/2020

Risorsa Vino Bene Comune 2018 nr.2

Risorsa Vino Bene Comune 2018 nr.2